Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites Bets.Zone Use our complete list of trusted and reputable operators to see at a glance the best casino, poker, sport and bingo bonuses available online.

Accesso all’albo degli Agrotecnici e degli Agrotecnici Laureati

Approvato in via definitiva i decreto legge 42/2016.

Respinti gli emendamenti Puglisi-Ferrara con i quali veniva negato l’accesso dei diplomati agli albi professionali degli Agrotecnici,Geometri,Periti Agrari,danneggiando di fatto irrimediabilmente gli istituti superiori di riferimento.

IL Collegio Nazionale Degli Agrotecnici e Agrotecnici Laureati quasi in tempo reale,contrastava con determinazione tale proposta ottenendo il ritiro di entrambi gli emendamenti .

Il 25 maggio 2016,l’epilogo positivo della vicenda con la definitiva approvazione del decreto legge e la piena salvezza dei diplomati degli Istituti tecnici o professionali che possono continuare ad accedere ad un Albo di riferimento per poter svolgere la Libera Professione.

I nostri complimenti al Collegio Nazionale degli Agrotecnici e Degli Agrotecnici Laureati per questa  ennesima battaglia di civiltà e legalità portata a buon fine nell’interesse dei nostri futuri  giovani colleghi.

Collegio Interprovinciale SS-NU 

30 maggio, 2016|

Corso di aggiornamento da 8 ore per cordinatori in fase di progettazzione e di esecuzione

comunicazione

Un centro di formazione per la giornata di giovedì 17 Marzo dalle ore 09.00 alle ore18.30 a Pattada presso Ippodromo di Murgia Tonino Loc Malzanitu strada Provinciale Pattada –Oschiri

 

ORGANIZZA

 

Il corso di aggiornamento coordinatori in fase di progettazione e esecuzione

Il costo è di 100 euro Iva inclusa .

 

Potrebbe esserci la possibilità di abbassare il costo in base al numero dei Partecipanti iscritti al nostro Collegio .

Chi fosse interessato può contattare chiamando il n 3284515256 ( Segretario Consiglio)

 

 

 

 

16 marzo, 2016|

COMPETENZE NEL SETTORE CATASTALE

In seguito alla richiesta del Collegio Nazionale si invitano tutti gli iscritti che abbiano maturato esperienza nell’espletamento di pratiche  PREGEO e DOCFA ,di voler inviare il propio curriculm vitae al seguente indirizzo di posta eletronica:

sassari@agrotecnici.it

13 marzo, 2016|

CANDIDATURE AL CONSIGLIO DI DISCIPLINA TERRITORIALE

  La riforma del sistema professionale ha introdotto diverse modifiche nell’ordinamento dell’Albo degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati fra le quali quella certamente più rilevante è l’istituzione dei “Consigli territoriali di disciplina”, i nuovi organi che si occuperanno di gestire i procedimenti disciplinari, che vengono così sottratti dalla potestà dei Consigli provinciali, in modo tale da assicurare, anche formalmente, una piena terzietà di giudizio.

Maggiori informazioni nonché i testi del DPR n. 137/2012, del Regolamento disciplinare del 23.11.2012, delle Circolari esplicative, dei moduli per candidarsi e di ogni altro documento sono scaricabili dal sito www.agrotecnici.it home page – riquadro “I CONSIGLI DI DISCIPLINA”.

                   Le norme sui “Consigli territoriali di disciplina” sono improntate a garantire la massima partecipazione e pertanto possono liberamente candidarsi a farne parte tutti gli iscritti nell’Albo provinciale di Sassari Nuoro con le seguenti caratteristiche:

  1. Almeno 5 anni di iscrizione al 20 Aprile data di chiusura della sessione per candidarsi (Art. 3 c. 1 Regolamento disciplinare)
  1. Non avere riportato condanne con sentenza irrevocabile, salvi gli effetti della riabilitazione, alla reclusione per un tempo non inferiore ad un anno per un delitto contro la pubblica amministrazione ovvero contro la fede pubblica ovvero contro il patrimonio ovvero contro l’ordine pubblico ovvero contro l’economia pubblica ovvero per un delitto in materia tributaria (a 5 c. 3 Regolamento disciplinare)
  1. Non avere riportato condanne alla reclusione per un tempo non inferiore a due anni per un qualunque delitto non colposo (a 5 c. 3 Regolamento disciplinare)
  1. Non essere e non essere stati sottoposti a misure di prevenzione personali disposte dall’autorità giudiziaria ai sensi del decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, salvi gli effetti della riabilitazione (a 5 c. 3 Regolamento disciplinare)
  1. Non aver subito sanzioni disciplinari nei 5 anni precedenti (a 5 c. 3 Regolamento disciplinare)
  1. Essere in regola con i pagamenti delle quote di iscrizione all’Albo (Circolare di indirizzo del Collegio Nazionale)
  1. Essere in possesso di una casella di PEC-Posta Elettronica Certificata.

                   La PEC sarà anche l’unico strumento ammesso per inviare le candidature e ricevere risposta; per garantire a tutti pari condizioni il Collegio Nazionale degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati mette gratuitamente a disposizione di tutti gli iscritti che ne fossero privi una Casella PEC. Per attivarla è sufficiente andare nel sito www.agrotecnici.it riquadro “LA PEC DEGLI AGROTECNICI”, cliccare e seguire le istruzioni. Si rammenta che la richiesta di apertura di una nuova casella PEC va inviata al gestore del servizio (Società NAMIRIAL) e che la casella viene attivata in 7-8 giorni al massimo.

                   La domanda per far parte del primo Consiglio di disciplina deve essere redatta esclusivamente utilizzando il modulo che si può scaricare dalla già citata Sezione “I CONSIGLI DI DISCIPLINA” dal sito del Collegio Nazionale degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati (www.agrotecnici.it); una volta scaricata, compilata e firmata la domanda di candidatura va inviata esclusivamente per PEC ad:       sassari@pecagrotecnici.it.

                   I termini per presentare le domande sono aperti dal 09 Marzo 2016 al 23Aprile 2016

                   Fra tutte le candidature validamente pervenute il Collegio provinciale selezionerà un numero di candidati pari a quello indicato nell’art. 3 comma 6 del Regolamento disciplinare, secondo i criteri previsti nella medesima disposizione, e li invierà al Presidente del Tribunale di Sassari che individuerà fra essi i componenti effettivi.

                   Si rammenta che, ai sensi dell’art. 5 comma 1 del Regolamento disciplinare, chi è componente il “Consiglio territoriale di disciplina” non può contemporaneamente essere componente del Consiglio provinciale; pertanto, pur essendo possibile per tutti gli iscritti in regola candidarsi (anche per gli attuali Consiglieri provinciali), si sottolinea che, al momento della segnalazione, saranno indicati al Tribunale di Sassari per la nomina solo coloro i quali in quel momento non siano in una delle condizioni di incompatibilità o di confitto di interessi previste per legge.

Per qualunque informazione è possibile rivolgersi ai n . 3407817089 oppure al n. 3284515256

                   Distinti saluti.                                                                                  IL PRESIDENTE

                                                                                                                                    Dario Frassu

consiglio di disciplina

 

13 marzo, 2016|

PRESENTAZIONE PROGRAMMA RURALE REGIONE SARDEGNA 2014-2020

Sabato 5 dicembre a Sassari si svolgerà un incontro di presentazione del Programma rurale della Regione Sardegna, nella locandina allegata troverete maggiori dettagli circa lo svolgimento dell’incontro.

Presentazione programa sviluppo rurare Regione Sardegna

1 dicembre, 2015|
Load More Posts